Cadrega (S. Enrico)


Viene trovata traccia, per la prima volta, della frazione in un documento del 1483
dove e anche detta appartenere al comune di Petana.
Nel 1750 con la riforma austriaca viene aggregata a Brenno.
Nel 1786 vi erano nella frazione 28 abitanti.





 

Nel 1851 il parroco don Giuseppe Rimoldi (1842-1864), con lo "Stato d'Anime" fa un censimento della popolazione della parrocchia di Masnaga.
I comuni in quegli anni erano ancora tre: Tregolo, Centemero e Brenno.
Il comune di Tregolo comprendeva le frazioni di Masnaga, Palazzina, Sammarino,
Suella, Crotta, Recupero, Costa, Pettana, Cadrega.
Facevano parte della Parrocchia anche Baggero e Campo di Marzo del comune di Merone e Cibrone del comune di Nibionno.
Ecco i cognomi dei nuclei familiari di:

CADREGA

Casartelli, Consonni, Frincalli, Fumagalli, Limonta, Maggioni, Mapelli, Motta, Rigamonti.

 





 

Nel 1931 il prevosto, don Cristoforo Allievi (1927-1960), redige lo "Stato d'Anime",
vero e proprio censimento della popolazione di Costa Masnaga,
che terrà aggiornato per tutti gli anni che sarà alla guida della parrocchia Santa Maria Assunta.
Questo documento ci permette di stabilire quali nuclei familiari hanno risieduto dal 1931 al 1959
nella frazione Cadrega coi rispettivi cognomi:

Baron, Ciceri, Corbetta, Crippa, De Viclo, Gerosa, Locatelli, Magni, Mapelli, Mazzanti,
Micheli, Pire, Pozzi, Principi, Rondava, Sala, Valsecchi, Vicini, Viganò.

 

La frazione sarà collegata all'acquedotto e alla rete elettrica solo nel 1946.
Nel 1960 il Parroco D. Luigi Misani chiama Cadrega col nome S. Enrico
in ricordo del compianto Prevosto Don Enrico Riccardi.

Una notizia "curiosa" : nel 1978 durante lavori di sistemazione viene rinvenuta sotto una trave una medaglia di rame fatta coniare
99 anni prima dalla Parrocchia di S. Satiro di Milano per commemorare il 1.500° anniversario di morte del loro Santo Patrono.
La medaglia (foto a lato) è stata donata al Parroco di S. Satiro.

La frazione, con la statua del Santo, nel 1981

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 









 


Cadrega o S. Enrico, luglio 2009.
E' prevista una radicale trasformazione e per questo il Santo della frazione viene festeggiato per l'ultima volta.

 

 






 

Luglio 2009: la vista di Costa Masnaga dalla frazione

 

 

Torna alla mappa