Rogolea


Rogolea = forse da "rogore o rugule" roveri.
Fino al 1600 chiamata Rogorea e poi Rogolea.
Incontriamo Rogolea per la prima volta in un documento del 1206.
Nel 1574 è abitata da due famiglie con 18 persone.
Nel 1500 sono ben 2 i mulini a Rogolea di proprietà
delle suore del convento di Lambrugo.
Frazione del Comune di Costa Masnaga ma della Parrocchia di Lambrugo
fino al 1580 da quella data passerà alla Parrocchia di Tabiago.
Affittuarie dei mulini di Rogolea saranno famiglie di mugnai fino al 1800.

Rogolè"  molino al Lambro in un disegno del Galbiatese Pietro Ronchetti del 1849

 

 

 

Una persona, non di Costa Masnaga, ha trovato questa vecchia lastra fotografica, di suo nonno
degli anni '30, con la scritta "Costa Masnaga", ci ha chiesto se questo luogo esiste ancora!

 

1938 Due vecchie cartoline 1939

 

 

 


Rogolea negli anni '70

 

Nella notte del 30 ottobre 1976 il Lambro esonda provocando a Rogolea una
delle più gravi alluvioni della sua storia. Alle persone evacuate il sindaco,
Alfredo Colombo, trova prontamente una sistemazione.
 


Alluvione 30 Ottobre 1976

 

 

 

 
 

Rogolea nel 1981
 

Dal 1993 Rogolea passa sotto la Parrocchia di Costa Masnaga

Torna alla mappa