Cassina

Da un documento si hanno notizie della frazione sin dal 1583.
Nel 1786 vi abitavano 30 persone.

 

Nel 1851 il parroco don Giuseppe Rimoldi (1842-1864), con lo "Stato d'Anime" ,
fa un censimento della popolazione della parrocchia di Masnaga.
I comuni in quegli anni erano ancora tre: Tregolo, Centemero e Brenno.
Il comune di Centemero comprendeva le frazioni di Cassina, Londona, Verana,
Paradiso superiore, Paradiso inferiore, Gonzaga, Museghetto, Musico, Volpera.
Facevano parte della Parrocchia anche Baggero e Campo di Marzo del comune di Merone e Cibrone del comune di Nibionno.
Ecco i cognomi dei nuclei familiari di:

CASSINA

Bonacina, Cazzaniga, Corti, Crippa, Fontana, Galbiati, Ghezzi, Mauri, Meroni, Pellucchi, Rigamonti, Ripamonti, Sala, Sangiorgio, Viganò.

 

 

 

 

Gente della Cassina agli inizi del '900



 

Nel 1931 il prevosto, don Cristoforo Allievi (1927-1960), redige lo "Stato d'Anime",
vero e proprio censimento della popolazione di Costa Masnaga,
che terrà aggiornato per tutti gli anni che sarà alla guida della parrocchia Santa Maria Assunta.
Questo documento ci permette di stabilire quali nuclei familiari hanno risieduto dal 1931 al 1959
nella frazione Cassina coi rispettivi cognomi:

Agliati, Anzani, Appiani, Ballabio, Baruffini, Beccalli, Brambilla, Brenna, Buzzi, Canali, Cattaneo, Cecconi, Chiarcono, Citterio,
Colombo, Conti, Corti, Crippa, De Capitani, Donghi, Fusi, Gadda, Gerosa, Gori, Limonta, Maggioni, Manzoni, Marelli, Mauri,
Molteni, Orlandi, Pennati, Perego, Pianezzi, Pifferi, Pirovano, Proserpio, Ratti, Redaelli, Rigamonti, Ripamonti, Riva,
Rocatello, Rovelli, Saccani, Sala, Sangiorgio, Sesana, Spinelli, Tagliabue, Tonetti, Viganò.

 

 
 

 


Gente della Cassina anni '30/'40

 

 

Sino al 1950, anno d'inaugurazione della casa dell'assistente dell' Oratorio Maschile,
 alla Cassina risiedeva il coadiutore (l'ultimo D. Luigi Brambilla).
Sino ai primi anni '50, vicino al grosso nucleo abitativo, si ergeva una torre.

La Torre fu sede della nostra banda che nelle sere di prove, da quella altura, diffondeva le note sino ai paesi vicini.
(testimonianza raccolta da una persona classe 1927)

Cassina anno 1952
 

 

Maggio 1966

 

La Cassina negli anni '70

Torna alla mappa